Le malattie neurologiche e psichiatriche sono ai primi posti per quanto mortalità e disabilità. Ictus cerebrale, Alzheimer, Parkinson, cefalee, epilessia, sclerosi multipla, depressione compromettono in maniera significativa la qualità della vita delle persone ammalate e dei loro familiari, con ripercussioni sia biologiche che economiche e sociali. Una neurologia evoluta e moderna deve tener conto di questi problemi. Lo specialista neurologo o psichiatra deve saper gestire le problematiche al fine di fornire la migliore risposta possibile.​​